Pagine

sabato 2 giugno 2012

SEI PASSI NEL CONTINUUM: LOCATION

LE LOCATION video



IL TRIANGOLO

La sovrintendente Masina punto` il gessetto sulla lavagna in corrispondenza della scritta:  Palermo, e traccio` una linea fino a Citta` del Messico. «Questi luoghi sono collegati.» Arrivo` a congiungere Bologna, completando il suo disegno. «Dobbiamo scoprire cosa si nasconde dentro a questo triangolo.»


Tre città. Tre location. I vertici di un triangolo.
Anche Continuum, come molti miei romanzi, è ambientato per lo più nella zona di Bologna e provincia…


 
Una Bologna diversa, molto crepuscolare, una sorta di Gotham city emiliana: cupa e gravida di minaccia, città degli angeli e dei tortellini, Babilonia dei sogni infranti e pianeta proibito. Con le sue colline, le torri  e i suoi tetti rossi. E la gente che scorre e passa e guarda e avanza. Provinciale e metropolitana. Un sito perfetto per racchiudere la nascita di un incubo, partendo dall’odore dei tigli, per arrivare a quello minerale della morte e della follia.
Poi c’è una Palermo che aleggia, quasi fosse un presagio, per rivelazioni in odor di mafia e antichi segreti, ancestrale e minacciosa, sempre dietro l’angolo e incombente.
Infine una Città del Messico esotica e lontana. Riproduttrice di mostri e di fragilità.



I luoghi dell’orrore e i luoghi dell’amore. Di questa storia.
Un viaggio che non passa.

Nessun commento:

Posta un commento